Se i precedenti articoli riguardanti l’importanza della Digital Transformation vi hanno incuriosito, vogliamo spiegarvi ora la modalità con cui intendiamo contribuire alla sua implementazione.

Giunto alla sua terza edizione, Act-In Class gode ormai di un’eccellente fama ed il suo successo è dovuto alla cooperazione di tre attori principali: gli studenti, le aziende, gli enti coinvolti.

Quest’anno abbiamo deciso di pensarlo ed adattarlo all’emergenza in corso e di seguito presentiamo le novità e punti salienti.

Attività Act-In class

Gli studenti coinvolti

25 studenti Magistrali, provenienti da Ingegneria Gestionale, Meccatronica e dell’Innovazione del Prodotto, nel periodo tra settembre ed ottobre lavoreranno in 5 team eterogenei sui casi aziendali proposti.

Il Presidente del corso di studi di Ingegneria Gestionale garantirà la selezione dei migliori candidati e successivamente, tramite la visione dei CV forniti, le aziende potranno esprimere 10 preferenze per gli studenti da avere in squadra.

D’altro canto, anche gli studenti potranno scegliere le sfide che più li rispecchiano, garantendo quindi di dare sempre il 100%.

Sarà poi garantita la massima qualità grazie all’aiuto di consulenti professionisti che ci affiancheranno durante l’intera durata del progetto.

Le aziende partecipanti

5 aziende ci accompagneranno in questo progetto e ciascuna di queste affiderà un caso studio da risolvere al suo team di studenti. Il laboratorio innovativo avrà una durata di 4 settimane, al termine delle quali ogni gruppo presenterà la soluzione ideata.

Questa struttura garantisce la prototipazione di soluzioni su misura, di qualità ed innovative ai problemi presentati e dà la possibilità di valutare i progressi fatti di settimana in settimana lavorando a stretto contatto con gli studenti.

Gli enti che ci supportano

A riprova della validità del progetto, l’Università riconosce 3 CFU ad ogni studente partecipante che sarà quindi tenuto ad impegnarsi per ottenerli tanto quanto durante un esame.

Infine, Act-In Class permette un susseguirsi di attività didattiche e formative che godono sia di un ampio appoggio dei molti enti che ci supportano quali AlumniUnipd, CUOABusinessSchool e Confindustria Vicenza, sia della collaborazione con AzzurroDigitale e con il corso di studi di Ing. Gestionale che ne hanno permesso la nascita.

Nota Covid-19

La situazione di incertezza ed instabilità che stiamo vivendo ci ha costretti a pensare a piani alternativi qualora non fosse possibile dar vita a questo progetto di persona.

Ma naturalmente, un laboratorio il cui tema verte sulla digital transformation non potrà che essere preparato per adottate eventuali soluzioni smart per garantire il rispetto delle direttive sanitarie.

Per qualsiasi domanda, non esitate a contattarci!

Questo articolo ti è piaciuto? Visita il nostro blog e scopri tutte le letture che potrebbero interessarti!

Web Marketing – il marketing rivoluzionato

Che cos'è?Con il termine di "web marketing" intendiamo un insieme di strumenti applicati ad una strategia per far crescere gli obiettivi di business di un'azienda, primo fra tutti la vendita dei propri prodotti e servizi. E’ un sottoinsieme del marketing che usa internet come...

Perchè collegare Google Analytics al tuo sito WordPress

  "Ciò che non si può misurare non si può migliorare" Una volta terminato il proprio sito, sia dal punto grafico che di contenuti, viene spontaneo pensare di potersi fermare qui. Ma al giorno d'oggi un sito ben fatto non basta più. Raccogliere e analizzare i dati...

Come costruire un diagramma di Gantt in 4 mosse

Esistono diverse modalità per rappresentare le attività da svolgere durante un progetto, a seconda del pubblico a cui ci si rivolge. Il più noto è sicuramente il Diagramma di Gantt, utilizzato per pianificare un insieme di attività...

Cos’è il Risk Management?

Il Risk Management è con noi ogni giorno. Già dal mattino quando decidiamo che vestiti indossare per uscire di casa e “rischiamo” di indossare un abbigliamento non adeguato alle condizioni meteo e/o alle persone che incontreremo. Ma cos'è il Risk...

Il ciclo di vita di un progetto in cinque fasi

Come abbiamo visto nelle precedenti lezioni, il Project Management ha un ruolo strategico in qualsiasi tipologia di azienda. Il successo e l'attitudine a rinnovarsi di un'impresa sono infatti sempre più connessi alla sua capacità di...

Il Project Management attraverso i secoli

Il termine Project Management, così come lo intendiamo noi oggi, si è diffuso a partire dal 1942, quando Oppenheimer fu incaricato di gestire il “Progetto Manhattan”. Nonostante il termine sia quindi relativamente recente, il ruolo del Project...

Cos’è il Project Management?

Molti preferiscono vivere alla giornata, ovvero vivere senza preoccupazioni improvvisando ad ogni intoppo. Diversamente la pensano i Project Manager, che dell’organizzazione perfetta hanno fatto una disciplina di vita, dimostrando come una buona...